Integratori in farmacia: dove li metto? Qual è il layout vincente?

Integratori in farmacia: dove li metto? Qual è il layout vincente?

LET’S RESTART™ dagli INTEGRATORI! Obiettivo: capire come far ripartire la tua farmacia proprio partendo dagli integratori.

Oggi il Ministero della Salute dedica più di 1.500 pagine a questi prodotti e da quando negli anni ’50 li nascondevamo nel cassetto delle nostre farmacie ne è passata di strada!

In media, attualmente, le farmacie espongono circa 14 metri lineari. Ma quanti metri effettivamente è necessario dedicare a questa categoria? Come esporli in un layout corretto?

Grazie al nostro metodo RESTART™ possiamo fornire le informazioni necessarie a realizzare una progettazione strategica, dal layout all’allestimento prodotto – per massimizzare la redditività.

integratori farmacia

In sostanza:

1. La business unit degli integratori dovrà essere presidiata dallo specialista di riferimento, cioè da una figura che è stata formata per la gestione di tutta la filiera. Lo specialista sarà pronto all’ascolto e al consiglio con l’obiettivo di riportare il paziente in salute

2. In un contesto espositivo così densamente popolato da packaging differenti, la struttura espositiva dedicata alla BU Integratori dovrà assecondare gli assortimenti scelti del farmacista. L’arredo MOBIL M è facile da rimodulare e riconfigurare con l’intervento di un solo operatore.

 

3. L’arredo deve essere di supporto alla comunicazione di primo secondo e terzo livello e sempre facilmente intercambiabile.

4. La comunicazione sarà attrattiva e accattivante, per anticipare i bisogni dei clienti e convincerli all’acquisto –  a supporto anche del calendario degli eventi.

Se vuoi saperne di più contattaci, per un incontro nella tua farmacia!